Magna Graecia Film Festival: Catanzaro dal 29 Luglio al 5 Agosto 2023

Magna Graecia Film Festival: Catanzaro dal 29 Luglio al 5 Agosto 2023

Comunicato Stampa

Magna Graecia Film Festival: Catanzaro dal 29 Luglio al 5 Agosto 2023

Il Magna Græcia Film Festival nasce nel 2004 da un’idea dei fratelli Alessandro e Gianvito Casadonte. E’ una manifestazione di notevole interesse culturale e artistico dedicata esclusivamente alle opere prime e seconde e si pone l’obiettivo di valorizzare il cinema d’autore e il giovane cinema italiano e internazionale. I film selezionati sono opere di qualità che spesso trovano difficoltà nei normali circuiti di distribuzione e trattano tematiche di grande rilevanza sociale , argomenti attuali e particolarmente sensibili.
L’ambientazione ha avuto luogo inizialmente nella città di Soverato, poi Montepaone Lido per approdare, infine, a Catanzaro lido. Questi luoghi si affacciano sull’affascinante scenario del golfo di Squillace, ricco di bellezze paesaggistiche e di storia e hanno rappresentato la cornice ideale per lo svolgimento della kermesse. Nello stesso tempo, l’evento funge da traino per l’economia e il turismo locale, con un notevole incremento delle presenze e degli introiti durante lo svolgimento dello spettacolo. Il Festival ha ottenuto il sostegno di personalità del calibro di Ettore Scola, Mario Monicelli, Citto Maselli, Ugo Gregoretti , Giorgio Arlorio e tanti altri, che hanno contribuito attivamente, insieme ai fondatori, a far crescere la manifestazione a livello nazionale ed internazionale. La loro presenza in giuria per tanti anni ha consentito ai giovani talenti di ottenere visibilità e affermarsi nel panorama cinematografico italiano.
La presenza alle passate edizioni di star del calibro di Matt Dillon, Matthew Modine, Mira e Paul Sorvino, Nastassja Kinski, Michel Madsen, Pamela Anderson, Tim Roth, Rupert Everett, Patricia Riggen, Richard Dreyfuss, Oliver Stone, Cristopher Lambert, Peter Webber, Abel Ferrara confermano il livello internazionale dell’iniziativa proposta. Da ricordare poi, le partnerships con Rai Uno, Raisat Cinema e Rai International grazie alle quali è stato possibile raccontare e promuovere con notevole successo il Festival in Italia e nel mondo.

La ventesima edizione si terrà a Catanzaro dal 29 luglio al 5 agosto 2023, dove sarà presente l’attrice Susan Sarandon per ricevere la Colonna d’Oro alla carriera, realizzata dal Brand Gb Spadafora. La star hollywoodiana sarà anche protagonista di una masterclass moderata da Silvia Bizio e aperta al pubblico e, per l’occasione, sarà proiettato il film Thelma & Louise di Ridley Scott uscito nelle sale cinematografiche nel 1991. Tra gli altri ospiti annunciati ci sono anche l’attore e regista Paolo Ruffini, l’attrice e regista Pilar Fogliati che presenterà la sua opera prima Romantiche, il regista Giovanni Veronesi, la cantante Levante, e tantissime altre personalità del mondo dello spettacolo come Laura Delli Colli (Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici), Ubaldo PantaniRocío Muñoz MoralesSergio CastellittoCarlotta GambaMatteo Garrone, Bruno Ceretto, Oscar Farinetti, Darko PericDaniele CiprìValerio CiriaciMaurizio NichettiPaola MinaccioniFortunato CerlinoMonica Vallerini e Matteo Paolillo. Madrina dell’evento l’attrice Ivana Lotito, mentre la conduttrice Carolina Di Domenico presenterà le serate del festival.  Durante il festival,  le opere prime italiane e internazionali così come i documentari, saranno presentati da Silvia Bizio e Antonio Capellupo, e  le opere prime e seconde di lungometraggi italiani saranno giudicate da una giuria formata dall’attrice Sveva Alviti, il vicedirettore di Rai Fiction Ivan Carlei e dall’attore e regista Marco D’Amore che ricoprirà anche il ruolo di presidente di giuria. In concorso ci saranno, tra i film, anche Romantiche di Pilar Fogliati, La prima regola di Massimiliano D’Epiri, La Caccia di Marco Bocci, La lunga corsa di Andrea Magnani, Terezin e Primadonna di Marta Savina. Per quanto riguarda le opere prime e seconde di lungometraggi internazionali, la giuria sarà composta dalla cantante e attrice Angela Baraldi, dal compositore Carlo Siliotto e come presidente di giuria ci sarà il produttore cinematografico Enzo Sisti. Infine, per le opere prime e seconde di documentari troviamo una giuria composta dal presidente Daniele Ciprì, direttore della fotografia, regista e sceneggiatore assieme al regista e produttore Claudio Casazza e l’attrice e regista Susy Laude.

Per il programma completo, visitate il seguente link:

http://www.mgff.eu/programma.pdf