Pennello d’Oro Award Dubai 2015 @ BICE, Hilton, JBR 20 Novembre 2015Pennello d'Oro Award Dubai 2015 @ BICE, Hilton, JBR 20 Novembre 2015

Nella 5^ edizione del Concorso Internazionale “Pennello d’Oro 2015” indirizzato verso la selezione dei migliori Maestri di caratura Internazionale nel campo della pittura, scultura, fotografia e poesia, vedrà presenti autorità nel campo delle arti visive e non, come i Maestri: Franco Fazzio, Stefania Zanutta,  Giovanni Basso, Piero Leonardi, Shasha
Hadeel Azmi Altomaizah, Valentina Misirocchi, Simona Jachimecovà, Laura Mascharin, Luca Marty

La Giuria internazionale sarà presieduta dalla dott.ssa Kaltam Salem Abdullah Bin Masood (member of group tender ambassador in the U.A.E.) Dott. Kaled Gani philosofy & art History, Dott. Andrea Fortina artista, e Prof. Piero De Martin  (scultore orafo), Dott.Stefano Iorini  MonViso WATER. Critica a cura di dott.ssa Raffaella Ferrari Critico d’Arte Internazionale e PHD Università di Neuroscienze e Scienze Cognitive Trieste (Italy).

Dott.ssa Kaltam Salem Abdullah Bin Masood: Presidente e Fondatrice del Social Service Department Diwan Pennello d'Oro Award Dubai 2015 @ BICE, Hilton, JBR 20 Novembre 2015of HH the Ruler of Dubai dal 1991 al 2004; Chairman of the Arab Encyclopedia of social responsibility 2010;  Presidente of the Arab working women / Emirates branch forum 2011; Rappresentante della Arab Chamber of Commerce Colombian 2012;  Membro del Arab Business Women Council in 2010;  membro fondatore del Emirates Business Women Council, 2002, a tutt’oggi.

Quest’anno la scelta del tema da rappresentare sarà dedicato all’Acqua potabile e la salvaguardia di essa nel mondo, argomento scottante e molto attuale. La manifestazione sarà dunque dedicata interamente al tema “ACQUA”, nelle sue varie sfaccettature e i suoi vari stati, ma il filo conduttore della tematica affrontata e magistralmente rappresentata dai maestri ha come base il rispetto nei confronti dell’ambiente e delle persone.  Grazie all’insostituibile sostegno del Dott. Stefano Iorini rappresentante della MonViso Water, sponsor ufficiale (main sponsor), all’appoggio morale e di mediazione attuato dalla Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi nelle figure del Dott. Piero Ricotti e del Dott. Mauro Marzocchi si aggiunge, come l’anno scorso l’illustre presenza del Nostro Console Italiano negli Emirati Arabi Dott. Giovanni Favilli, che nella scorsa edizione fu Presidente della giuria del concorso stesso. L’obiettivo indiscusso di questa importante serata riconosciuta a livello internazionale non è solo quello di premiare il miglior lavoro artistico, visto che tutti i partecipanti comunque hanno superato le prove di un attento e rigidissimo doppio comitato scientifico italiano ed emiroso, ma si cercherà anche di raccogliere fondi per sostenere quelle popolazioni in cui vi siano problemi gravi di risorse idriche.

La Soprintendenza del Mare, con sede in Sicilia, è stata felicemente coinvolta  con la sua attenta e attiva partecipazione all’evento.  La Soprintendenza del Mare attualmente è impegnata a presentare il percorso espositivo itinerante rivolto al patrimonio culturale subacqueo siciliano realizzato in collaborazione con l’Allard Pierson Museum dell’Università di Amsterdam (NL), un evento, che prevede la partecipazione di partner internazionali scelti fra i migliori musei ed istituzioni culturali prestigiosi e noti in Europa come: Ashmolean Museum di Oxford e Ny Carlsberg Glyptotek di Copenhagen, valorizzando e promuovendo emblematicamente quanto è stato recuperato attualmente in Sicilia.

Gli esperti legati al concorso e al tema sono coordinati dal Soprintendente Prof. Sebastiano Tusa, dallo studioso Giovanni Taormina, referente del LUM “Università degli Studi di Palermo” e dall’Associazione No Profit “Il Vestito Nuovo” di cui il Presidente è Cristiana Perrone, anche essa, coordinatrice, dal Presidente del LUM Renato Tomasino e dall’Arch. Stefano Zangara, relatore alla manifestazione per la Soprintendenza del Mare, essi avranno modo di illustrare le fasi salienti del ritrovamento dei 12 Rostri, protagonisti dell’epica vicenda storica della Battaglia delle Egadi “1^ Guerra Punica” del 10 marzo del 241 a.C. Relazionera’ anche il Dott. Stefano Zuffi, illustre storico dell’arte con all’attivo oltre 60 pubblicazioni, che  parlera’ di Leonardo da Vinci e le sue macchine ingegneristiche.

Per la prima volta saranno raccolti ed offerti al pubblico una visione d’insieme data dall’intensità degli scambi culturali e dai traffici commerciali nel Mediterraneo aventi come protagonista la Sicilia, saranno i Prof. Franco Fazzio e Giovanni Taormina, il quale rappresenta l'Universita' di Palermo in quanto responsabile del settore delle arti del Laboratorio Multimediale Universitario ad illustrarci i temi sulle opere ingegneristiche messe in uso dagli arabi in Sicilia a partire dall'831 a.C.. La realizzazione video sarà proiettata a scopo divulgativo, didattico e di sensibilizzazione durante l’evento annuale Italian Festival Art di Dubai.

Il Parlamento Regionale Siciliano “ARS” , ha concesso il Suo alto patrocino onorario al progetto presentato dal Presidente Cristiana Perrone e dai coordinatori, che saranno ambasciatori della cultura archeologica subacquea siciliana e per l’arte “Arabo Normanna” da poco eletta dall’Unesco  Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Tra gli argomenti trattati, vi sara’ anche quello della “Camera delle Meraviglie”: C’è un luogo nel cuore di Palermo, in cui il tempo sembra essersi fermato.
A Dubai sarà presente lo studioso, Il Prof.re Franco Fazzio, l’illustre restauratore Italiano, che ha curato gli aspetti tecnici del rinvenimento della stanza delle Meraviglie. Una storia fatta di iscrizioni e decori tipicamente islamici. A pochi passi dal popolare mercato di Palermo, nell’appartamento dei giornalisti Giuseppe Cadili e Valeria Giarrusso, si trova questa misteriosa camera che sta facendo discutere mezza Europa. Alla “stanza blu” è dedicato il documentario “La Camera delle meraviglie, che sarà presentato a Dubai per l’Italian Festival Art”.
Il video, presentato recentemente all’Expo di Milano, sarà proiettato e commentato a conclusione dell’evento della delegazione Siciliana.
La delegazione porterà anche i saluti del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando che saranno portati dal prof  Fazzio su lettera. Mentre per la conferenza  ci saranno i saluti del presidente emerito e presidente della commissione EU della Sicilia Francesco Cascio.
A rappresentare la musica classica italiana, la soprano Roberta Langone allieterà e toccherà l’animo degli intervenuti attraverso una mirata e commovente scaletta in cui  interpreterà una serie dei più celebri brani italiani nel mondo. 

In occasione dell’evento sarà allestita una mostra Personale del Maestro Novarese Andrea Fortina, dal 20 Novembre al 20 Dicembre, che attraverso una ventina di quadri ci immergerà nella sua delicata e commovente galleria artistica (vedi link: http://dubaieventsblog.com/master-andrea-fortina-solo-exhibition-bice-hilton-jbr-on-20-nov-20-dec-2015/)

In data 18 ore 19 si svolgerà contemporaneamente la mostra sulla Città Patrimonio Unesco PALMANOVA (UD), che nel 1960 il Presidente della Repubblica decretò Palmanova quale “Monumento Nazionale”.

Il programma è ideato e prodotto da SecoloArtGallery: Art Curator Houda Oueslati
Critica artisti dott.ssa Raffaella Ferrari
Main Sponsor  MonViso Water (dott. Stefano Iorini)
Premio In 18 kt Golden  Brush Award
Gioielli ATELIER PIERO De Martin, Maestro Orafo Internazionale.

Responsabile rapporti con la stampa: Simona Briggiotta

Digital Media Partner: Dubai Events Blog, Ministero Beni Culturali.

Media Partner: Khaleej Times, Al Bayan, Dubai Fashion TV, Sama Dubai TV